Popolazione mondiale:

Popolazione italiana:

Giovani (0-19 anni):

Anziani (60+ anni)

Cos’è neodemos

I cambiamenti demografici incidono profondamente sull’organizzazione della società, la struttura delle famiglie, i rapporti tra generazioni, le disuguaglianze e la povertà, la mobilità interna e le migrazioni internazionali. Vi è un’ampia convergenza sul fatto che le tendenze degli ultimi decenni impongono alla società italiana costi sociali ed economici che, in assenza di opportuni adattamenti, rischiano di ostacolare lo sviluppo e compromettere il benessere delle generazioni future.

neodemos.info è un foro indipendente di osservazione, analisi e proposte la cui finalità consiste nell’illustrare il significato delle tendenze in atto, di interpretarne le conseguenze di breve e di lungo periodo, di valutare e suggerire interventi.

neodemos.info accoglie ed incoraggia contributi esterni e la libera discussione proponendosi di rendere fruibile il capitale di conoscenze analitiche e scientifiche sulle relazioni tra popolazione e società e di diffonderlo tra coloro che studiano, amministrano o prendono decisioni rilevanti per la collettività.

neodemos.info è autofinanziato attraverso l’opera volontaria e gratuita dei promotori, il libero sostegno offerto dai lettori e i contributi mirati di donatori istituzionali per lo svolgimento di incontri o convegni.

Storia

Nel 2007 nasce l’associazione culturale senza fini di lucro Neodemos. Fondata e promossa da un gruppo di studiosi con ampia esperienza di ricerca internazionale, l’associazione si pone l’obiettivo di diffondere e divulgare le analisi sulle tendenze demografiche in Italia, in Europa e nel Mondo, e di discutere le loro implicazioni per le politiche sociali, la coesione sociale, lo sviluppo. Attualmente i soci sono quattordici, tutti appartenenti a Università o Enti di Ricerca.

Il 5 marzo del 2007 comincia ad operare il sito www.neodemos.info che va a costituire la principale attività dell’associazione. Da allora, neodemos.info pubblica ogni settimana due nuovi contributi su una grande varietà di temi. Nel corso degli anni, molte centinaia di Autori hanno firmato gli articoli di Neodemos: ricercatori, esperti, amministratori, studiosi di varia formazione ed origine. Gli oltre 1250 articoli pubblicati tutti reperibili nell’ archivio, con chiavi tematiche, possono essere riprodotti ed utilizzati liberamente. Il libero accesso all’archivio, la varietà dei temi e la numerosità dei contributi, consentono un’ampia informazione e la costruzione di rassegne, dossier e rapporti tematici. Dal 2013 sono stati pubblicati vari  e-book tematici che raccolgono, commentati e collegati, contributi pubblicati in Neodemos.

Oltre all’attività editoriale del sito, l’associazione Neodemos organizza periodicamente incontri scientifici, convegni e concorsi di idee. Il primo convegno, risalente al 2010, dal titolo “Europa 2020: politica dell’immigrazione e della cittadinanza” ha avuto Romano Prodi come ospite d’onore. Nel 2011, il tema prescelto fu “Per un’Italia che riparta dai giovani: analisi e politiche” con ospite d’onore Fabrizio Saccomanni, Direttore della Banca d’Italia. Nel 2012 si parlò di “Cambiamenti demografici, risparmio e solidarietà tra generazioni” con ospite d’onore l’allora Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociale Elsa Fornero. Nel 2013 il tema fu “Salute, sopravvivenza e sostenibilità dei sistemi sanitari” e nel 2016 “Profughi Siriani: tra Medio Oriente e Europa”. Il convegno tenuto a novembre 2017 aveva per titolo “Verso la metà del secolo: un’Italia più piccola?” mentre quello del 2019 ha avuto come titolo “Popolazione, sviluppo e ambiente”.

Neodemos collabora con la International Union for the Scientific Study of Population(Iussp, l’associazione internazionale di studiosi della popolazione), per incarico della quale, dal 2015, ha dato vita ad un’attività di divulgazione, pubblicando settimanalmente, in inglese, contributi di studiosi di tutto il mondo sul sito niussp.org. Dal 2019, una selezione di questi articoli dedicati a temi internazionali viene pubblicata anche su neodemos.info.

Neodemos è partner di Population Europe, un’organizzazione internazionale che si occupa di divulgazione degli studi demografici, e ha una collaborazione istituzionale con l’Aisp (Associazione italiana di Studi di Popolazione). Ha svolto iniziative con la Fondazione Istituto Stensen (Firenze), la Fondazione Cesifin (Firenze), la Fondazione San Paolo (Torino) e collaborato con Fieri (Torino), Ismu (Milano) ed altre istituzioni di ricerca.

 

I nostri esperti


Professore di Demografia all'Università Bocconi, Milano.
Corrado Bonifazi, demografo e Dirigente di ricerca del CNR presso l’Istituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali del…
Andrea Brandolini è il vice-capo del Dipartimento Economia e Statistica della Banca d’Italia. È stato presidente del CMFB (Committee on…
Cinzia Conti, ricercatrice presso l'Istat (Istituto Nazionale di Statistica), Direzione centrale delle statistiche demografiche e del censimento della popolazione. Si…
Gianpiero Dalla Zuanna (1960) è professore di Demografia all'Università di Padova, dopo aver insegnato alle Università di Roma "La Sapienza"…
Gustavo De Santis è professore di Demografia all’Università di Firenze, Dip. di Statistica, Informatica, Applicazioni “G. Parenti”. Membro delle principali…
Patrizia Farina è professore di Demografia all'Università Milano Bicocca. È stata componente del Consiglio nazionale dell’ISTAT e coordinatrice dell’Osservatorio sulla…
Professore di Demografia presso il Dipartimento di Scienze Statistiche “P. Fortunati” dell'Università di Bologna e membro del Consiglio scientifico dell’Istituto…
Massimo Livi Bacci è professore emerito di Demografia all'Università di Firenze, Presidente onorario della IUSSP (International Union for the Scientific…
Professore di Demografia all’Università Bocconi e fellow al centro di ricerca Dondena della Bocconi e al centro di Demografia e…
Stefano Molina è dirigente di ricerca della Fondazione Giovanni Agnelli di Torino, presso la quale si occupa di studi e…
Professore di Demografia e Statistica sociale presso l'Università Cattolica di Milano, dove è stato direttore del “Dipartimento di Scienze statistiche”…
Salvatore Strozza, professore di Demografia dell’Università di Napoli Federico II, è coordinatore del Corso di laurea triennale in Scienze Politiche…
Maria Letizia Tanturri è Professore di Demografia al Dipartimento di Scienze Statistiche dell’Università di Padova. Ama i confronti internazionali ed…

Tutti gli autori

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Gruppo di Orientamento di Neodemos

Alle personalità che fanno parte del Gruppo non chiediamo né una funzione di patronato, né una di controllo, ma di aiutarci ad orientare la nostra attività, segnalando temi da affrontare e possibili collaboratori, proponendo miglioramenti,. Il Gruppo di Orientamento annovera otto persone che in ordine alfabetico sono:

Franca Alacevich
Alessandro Cavalli
Giuseppe Costa

Elsa Fornero
Antonio Golini
Luca Paolazzi
Romano Prodi
Salvatore Rossi
Chiara Saraceno