MENUMENU
  • i nostri esperti
  • temi trattati
      • Italia

      • geodemos

      • mondo

      • migrazioni e stranieri

      • famiglie fecondità e welfare

      • anziani, salute e mortalità

      • giovani, istruzione e lavoro

  • pubblicazioni
      • I suoi primi quarant’anni. L’aborto ai tempi della 194

      • Verso la metà del secolo: un’Italia più piccola?

      • ius soli e ius culturae. Un dibattito sulla cittadinanza dei giovani migranti

      • Popolazione e politica

      • I tre giganti, Cina India e Stati Uniti

      • tutte le pubblicazioni

The ultimate inequality: vast mortality disparities across U.S. regions

Wesley James, Jeralynn Cossman, Julia Wolf

Le differenze della mortalità costituiscono l’esito (definitivo) delle disuguaglianze di salute. Combinando i concetti di regione e divisioni territoriali, Wesley James, Jeralynn Cossman e Julia Wolf evidenziano le variazioni nella mortalità negli Stati Uniti al fine di rispondere alla seguente domanda: (continua...)

A volte le leggi funzionano. 40 anni di Servizio Sanitario Nazionale

Gianpiero Dalla Zuanna

Il Servizio Sanitario Nazionale compie quarant’anni. Anche se un po’ acciaccato, è uno straordinario strumento per garantire a tutti l’accesso alle cure migliori, con costi moderati per la collettività, come mostra Gianpiero Dalla Zuanna nel suo contributo. Il 23 dicembre 1978 venne istituito il Servizio Sanitario Nazionale  (SSN). Vale la pena fare un bilancio di (continua...)

Neodemos si internazionalizza

Neodemos

Nell’uscita odierna di Neodemos i lettori s’imbatteranno in una novità, che ci auguriamo benvenuta: ogni martedì, a cominciare da oggi, ospiteremo un articolo di buona divulgazione in inglese, dedicato a temi di natura internazionale. L’uscita del venerdì resterà invece in italiano, e sarà dedicata soprattutto a temi di rilevanza nazionale, anche se non mancheranno, come (continua...)

Fertility preferences and reproductive outcomes in the developing world*

John Bongaarts, John Casterline

L’attuazione dei desideri di fecondità attraverso la contraccezione risulta imperfetta, con conseguenti nascite non pianificate e aborti indotti. I più alti tassi di gravidanza non pianificati (oltre due gravidanze durante la vita di una donna) sono osservati in quei paesi che si stanno avvicinando alla fine della transizione della fecondità. La metà di queste gravidanze (continua...)

Stranieri in Italia: vince il modello familiare tradizionale?

Simona Maria Mirabelli
Stranieri in Italia

I migranti portano con sé cultura, valori, giudizi e pregiudizi, e non potrebbe essere diversamente. Tuttavia, questi si modificano man mano che aumenta la loro “anzianità migratoria”. Simona Maria Mirabelli offre alcuni spunti sul variare delle opinioni degli immigrati, secondo provenienza e durata di permanenza in Italia, circa il ruolo della donna e dell’uomo nella (continua...)

Il declino delle nascite si può fermare

Alessandro Rosina, Marcantonio Caltabiano
Il declino delle nascite

L’Italia sembra rassegnata ad assecondare la china di un cronico declino delle nascite. Nella Legge di bilancio appena approvata non si intravede alcun salto di qualità rispetto a quanto fatto (inefficacemente) dai governi precedenti. Eppure il peggioramento degli squilibri demografici non è di per sé un destino segnato, come mostrano Marcantonio Caltabiano e Alessandro Rosina (continua...)

I suoi primi quarant’anni. L’aborto ai tempi della 194

Neodemos

In chiusura di un anno che segna un anniversario importante pubblichiamo “I suoi primi 40 anni. L’aborto ai tempi della 194” a cura di Rossella Ghigi. Esperti di diverse discipline fanno il punto sulla applicazione di una legge che ha segnato un punto di svolta nella storia dei diritti riproduttivi del nostro Paese, indagandone le (continua...)

L’abortività in Italia nel contesto internazionale

Marzia Loghi, Alessia D’Errico, Angela Spinelli
Ivg

La legge 194 che 40 anni fa permise alle donne italiane di interrompere volontariamente una gravidanza ha smentito le oscure previsioni che allora si fecero. Le IVG si sono ridotte di due terzi, la clandestinità è stata ridotta. Marzia Loghi, Alessia D’Errico e Angela Spinelli mostrano come l’Italia si caratterizzi per avere livelli di abortività (continua...)