Popolazione mondiale:

Popolazione italiana:

Giovani (0-19 anni):

Anziani (60+ anni)

2 Marzo 2021

Stefania Marino, Giuseppe D’Onofrio

Slider

La diffusione del divorzio e i cambiamenti delle seconde nozze in Italia

La diffusione di separazioni e divorzi ha, fra le sue conseguenze, quella di aumentare il numero di persone che accedono alle seconde nozze. Laura Arosio ci mostra come questo fenomeno ... Leggi

I millennials e il sesso: Omosessualità, pornografia, differenze di genere, sessualità imposta

Il comportamento sessuale dei millennials è notevolmente cambiato rispetto a quello dei loro genitori e dei loro fratelli maggiori. Questo articolo di Gianpiero Dalla Zuanna e Daniele Vignoli tratteggia alcuni ... Leggi

Piacere e fedeltà: i millennials italiani e il sesso

Sessualizzazione dell’adolescenza e rinascita dell’amore romantico: sono le due principali caratteristiche del comportamento sessuale dei millennials, come ci raccontano Gianpiero Dalla Zuanna e Daniele Vignoli, questo è quanto emerge dal ... Leggi

La nuova emigrazione italiana tra cause strutturali e grandi aspettative

E’ diffusa una narrazione condivisa che vede negli altri paesi europei, in particolare in alcune “global cities” come Londra e Berlino, una sorta di “Eldorado” di opportunità e meritocrazia, al ... Leggi

Femminicidi: l’assassino non è il lockdown

Nei mesi del lockdown gli omicidi non sono aumentati come molti temevano. Alessandra Minello ci avverte che, alla luce dei primi dati disponibili, nel primo trimestre di chiusura i femminicidi ... Leggi

La popolazione del Mediterraneo all’orizzonte del 2050: le previsioni sollevano molti interrogativi

L’area del Bacino Mediterraneo identifica da sempre un interessante aggregato geografico in cui si osservano ancora oggi profondi divari. Mostrando gli scenari previsivi delle Nazioni Unite, Gil Bellis, Maria Carella, ... Leggi

Tutti gli articoli

LO SAPEVATE CHE?

In Italia, la speranza di vita a fine 2020 sarà più bassa di circa 1 anni e 3 mesi. Tuttavia, in certe zone si arriverà ad un calo superiore ai 5 anni.
Si tratta di valori previsti per ogni provincia al 31 dicembre 2020 basate sul numero di decessi giornalieri per comune sesso ed età rilasciati dall’ISTAT (attualmente aggiornati al 30 novembre 2020) e assumendo a dicembre 2020 i livelli di mortalità siano rimasti sul livello del 2019. Il grafico costituisce un aggiornamento di quello già pubblicato su Neodemos lo scorso Novembre. Quando verranno aggiornati anche i dati di dicembre, è lecito aspettarsi un calo della speranza di vita ancora maggiore.

*realizzato per Neodemos da Stefano Mazzuco, Università di Padova.

Iscriviti alla nostra newsletter

Leggi l’informativa completa per sapere come trattiamo i tuoi dati. Puoi cambiare idea quando vuoi: ogni newsletter che riceverai avrà al suo interno il link per disiscriverti.

Sostieni neodemos

Scopri perché è importante sostenerere Neodemos

Chi siamo

Neodemos è un foro indipendente di osservazione, analisi e proposta la cui finalità consiste nell’illustrare il significato delle tendenze in atto, di interpretarne le conseguenze di breve e di lungo periodo, di suggerire interventi e politiche.