Popolazione mondiale:

Popolazione italiana:

Giovani (0-19 anni):

Anziani (60+ anni)

Il reddito degli immigrati extracomunitari residenti in Italia

Secondo i rilievi dell’Agenzia delle Entrate, il reddito medio dichiarato dagli immigrati extracomunitari è pari al 57% di quello dichiarato da tutti i contribuenti italiani. Raffaello Lungarella, analizza la distribuzione geografica dei modesti redditi degli immigrati e sottolinea la loro vulnerabilità in conseguenza della crisi economica provocata dalla pandemia.

Leggi

Status giuridico e permessi di lavoro: consumi degli immigrati e domanda aggregata del paese ospitante

A fronte delle restrizioni alle frontiere seguite allo scoppio della pandemia, vari paesi hanno considerato l’adozione di programmi di regolarizzazione per gli immigrati coinvolti nel settore agricolo o in quello dell’assistenza a domicilio. Effrosyni Adamopoulou e  Ezgi Kaya sfruttano l’allargamento dell’Unione europea nel 2007 come esperimento naturale per illustrare come regolarizzare gli immigrati clandestini

Leggi

Aprire o chiudere? Questo è il dilemma

I numeri della Protezione Civile sul Covid-19 – purtroppo – sono ancora in chiaroscuro, molti diversi fra le regioni d’Italia. Confrontiamo innanzitutto il Veneto con la Lombardia. Come ci spiega Gianpiero Dalla Zuanna la nostra regione è quasi fuori: oggi nel Veneto ci sono meno di 2.000 positivi conclamati, la metà rispetto a dieci giorni fa. Nell’ultima settimana, malgrado un buon numero di tamponi, la media è stata di solo 11 nuovi casi positivi al giorno.

Leggi

La regolarizzazione al tempo del coronavirus

Uno degli aspetti più controversi del recente Decreto Rilancio è sicuramente la regolarizzazione dei lavoratori irregolari di alcuni specifici settori economici, nonostante questo tipo di provvedimenti abbia praticamente accompagnato tutta la storia dell’immigrazione in Italia. Di questo ce ne parlano Corrado Bonifazi e Salvatore Strozza.

Leggi

(Ri)Abortire in Italia: il ricorso ripetuto all’interruzione volontaria di gravidanza

Continuano gli approfondimenti di Neodemos sul tema dell’Interruzione Volontaria di Gravidanza (IVG) in Italia. Una questione emersa poche settimane fa nei dibattiti politici è il ricorso ripetuto all’IVG: in un caso su quattro, infatti, ricorre all’IVG una donna che aveva già abortito.

Leggi