Popolazione mondiale:

Popolazione italiana:

Giovani (0-19 anni):

Anziani (60+ anni)

Neodemos vi augura buone feste

Cari Lettori,
Neodemos sta per andare in vacanza: ci prendiamo (e vi concediamo) una breve pausa, ma torneremo presto in edicola … ehm, on-line, più forti e più belli che pria. Se avrete la pazienza di aspettare il 12 gennaio, non necessariamente attaccati allo schermo, vedrete per allora un nuovo Neodemos, con una grafica rinnovata, più funzionale e più ricco di collegamenti e contenuti. Il cambiamento è stato laborioso, ma è ormai arrivato a buon punto e durate questi giorni di festa, mentre voi penserete a riposarvi e divertirti, noi invece lavoreremo ai ritocchi finali.

Ci sarà un cambiamento, ma nel senso della continuità: siamo infatti nel complesso soddisfatti del prodotto che abbiamo creato e che, anche grazie a voi, è cresciuto nel tempo: da sette anni usciamo settimanalmente con due articoli (tutti ben archiviati nel sito), abbiamo creato la sezione grafici e video del mese, abbiamo la serie degli e-book, abbiamo la pubblicazione degli atti del nostro convegno annuale, siamo letti da circa 3500 aficionados (alcuni dei quali giornalisti, che poi rilanciano le nostre idee), abbiamo il “concorso giovani”  (che, a proposito, è aperto proprio in questi giorni: se per caso non avete ancora 35 anni e volete partecipare …), siamo e ancor più saremo presenti sui social network, e potremmo continuare a lungo ma, lo sapete, non ci piace lodarci da soli.

Preferiremmo in effetti che lo faceste voi: continuando a leggerci, a inviarci articoli (ma anche proposte, idee, suggerimenti e simili), parlando bene di noi nelle vostre cerchie di conoscenze e, perché no?, sostenendoci finanziariamente: Neodemos è come uno Hobbit che deve sopravvivere in una terra di giganti, e trovare ogni tanto una fonte cui abbeverarsi, o un po’ di cibo per sostentarsi, è per lui – per noi – una cosa essenziale.

Ma, come detto, Neodemos non si limita a sopravvivere: ha anche ambizioni di trasformazione e crescita. Il nuovo sito, ormai alle porte, costituirà il primo tangibile esempio di questo processo, e altri seguiranno a breve, che non vi anticipiamo qui per non togliervi il gusto della sorpresa.

A tra poco dunque. E auguri a tutti voi.

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Iscriviti alla nostra newsletter


Due volta la settimana, riceverai una email che ti segnalerà i nostri aggiornamenti


Leggi l'informativa completa per sapere come trattiamo i tuoi dati. Puoi cambiare idea quando vuoi: ogni newsletter che riceverai avrà al suo interno il link per disiscriverti.

Potrebbero interessarti anche