1

Lo sapevate che…

I risultati del’indagine di sieroprevalenza sul SARS-CoV-2 svolta tra il 25 maggio e il 15 luglio hanno rivelato che circa il 2,5% della popolazione residente in famiglia ha sviluppato gli anticorpi, dunque 6 volte di più rispetto al totale dei casi intercettati ufficialmente durante la pandemia, attraverso l’identificazione del RNA virale, secondo quanto prodotto dall’Istituto Superiore di Sanità. Come già evidenziato dai dati ufficiali in tema di mortalità e dai livelli di infezione, le differenze territoriali sono molto accentuate.